Lesioni nervose

La lesione traumatica acuta di un nervo costituisce un gravissimo danno con importanti ripercussioni sulla vita lavorativa, sociale e privata, il cui esito è spesso influenzato dalla tempestività della diagnosi e del trattamento. In questi casi, il fattore tempo rappresenta un importante elemento che può incidere sulla quantità e qualità del recupero. Proprio per rispondere a questa esigenza, su indicazione del Ministero della Salute, la Società Italiana di Microchirurgia e la Società Italiana di Chirurgia della Mano hanno elaborato delle raccomandazioni utili per intraprendere il più corretto trattamento terapeutico.

Tra gli autorevoli esperti che hanno attivamente collaborato per redigere queste raccomandazioni, vi era anche il Dott. Ignazio Marcoccio, specialista ortopedico presso l'istituto Clinico Città di Brescia.

"Per rispondere al Ministero della Salute, che chiede alle società scientifiche distribuite sul territorio di creare delle linee guida per il trattamento e la cura di molteplici patologie, in sieme alla Società Italiana di Microchirurgia e alla Società Italiana di Chirurgia della Mano, abbiamo predisposto alcuni percorsi decisionali con il chiaro intento di offrire agli specialisti del nostro ambito un percorso di diagnosi e cura ben definito per il trattamento delle lesioni del nervo periferico. L'ultimo congresso nazionale promosso dalla Società Italiana di Microchirurgia, tenutosi a Torino lo scorso novembre, è stata l'occasione giusta per presentare i risultati di un lavoro fatto di studi e ricerche durato oltre due anni".